Quando una casa ti cambia. La casalinga disperata che non avrei mai pensato di diventare.

10346513_10152466463118913_1028735293460134036_nDa quando sono andata a vivere da sola sono diventata un’altra persona. Non migliore, nè peggiore: semplicemente un’altra. Esattamente il tipo di persona che non credevo sarei mai diventata (e questo è preoccupante perchè de ‘sto passo crescono le probabilità che in futuro io possa diventare una di quelle madridifigliomaschio che tanto detesto!). Una di quelle che se entra da Coin Excelsior a via Cola di Rienzo, supera tutti gli stand di make up e abiti per dirigersi direttamente al reparto “casa” (ve lo giuro è successo davvero!). Una di quelle che aspetta la quattordicesima per far man bassa da Maisons du Monde, perchè ha visto quel baule di cesta cheècosìcariiino . Una di quelle che si diverte a vedere i siti di arredamento, che ha capito la differenza tra shabby chic e shabby modern, runner e tovaglietta, lavandino e doccia…. Che ancor prima di pensare a se stessa, se ha cinquanta euro in tasca, pensa alla sua casetta. Una di quelle che fotografa gli scorci più suggestivi come fosse Positano, o Capri. Vabbè, se semo capiti : ‘na matta.

Eppure non avrei mai immaginato che si provasse così tanta soddisfazione nell’arredare un buchetto di miniloft come il mio. Un buchetto che, diciamocelo, può ospitare al massimo sei persone, (che possono arrivare a dodici se due si mettono sul divano, due sul letto, una sul pouf e un’altra accetta de sta in piedi tutta la sera!!!), e che non è quindi la location più adatta per dare festini, ricevimenti o congressi. E invece…. Torno a casa con un pacco Dalani.it e sono felice come mi fossi comprata …chessò una Chanel. Anche se so che quel quadretto, poi, in fondo, lo vedranno in pochi (perchè n’è che posso andà in giro cor quadretto sotto ar braccio…!NO?) L’aspetto negativo è che sono diventata tutto quello che criticavo in mia madre: piena de suppellettili e centrini! Roba che se devi prendere un bicchiere devi prima spostare tutto l’ambaradan che c’è davanti…! Ch’amarezza!!!
Ah, colgo però l’occasione per tranquillizzare madre, padre, ex fidanzati e amiche sposate: sono diventata una maniaca dell’ordine e della pulizia. Davvero. ‘Sta brutta cosa è toccata pure a me. Ora, quando vado al supermercato, passo almeno un quarto d’ora a scegliere pezzette (ne ho di spugna, di daino, al silicone, gialle, verdi, blu, per i piatti, per il piano cottura, per il piano d’alluminio, per il bagno, la doccia, i vetri, le serrande…le vendo, persino!) detersivi, saponi e tutte quelle minchiate per lucidare, pulire e profumare il miominiloft!
(lo so, non è interessante questo discorso, ma specializzarmi in detersivi e pulizie mi ha consentito di riallacciare i rapporti con le mie amiche sposate (nonchè con mia madre e mia sorella): abbandonati discorsi su sesso violento, avventure con gli sconosciuti e vacanze, ora sappiamo di nuovo di cosa parlare quando ci vediamo!!!yeaah, yuppi-du) 🙂

Qui sotto una carrellata degli scorci più suggestivi del miominiloft! (vabbè, sì, il bagno è l’ambiente più suggestivo…’mbè??!) 😀

IMG_7920IMG_7308

IMG_7934IMG_7953IMG_7950IMG_7948IMG_7931IMG_7907IMG_7322IMG_7899IMG_7315IMG_7905IMG_7903IMG_7301

Annunci

4 pensieri su “Quando una casa ti cambia. La casalinga disperata che non avrei mai pensato di diventare.

  1. Nuntestàapreoccupà è normale, capita alla maggior parte delle donne che vanno ad abitare da sole. Dopo un pò di anni passa per quanto riguarda l’ordine ma non per le cosucce da comprare. Arriverà il momento che dirai….echissenefrega i piatti li lavo domani, tanto nun deve venì nessuno….. 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...