Qual è vs Qual’è. Il mistero di un apostrofo sgradito.

apostrofo1Una volta appreso l’alfabeto e capito come si leggesse e scrivesse, la maestra dovrebbe avervi insegnato anche l’uso dell’apostrofo (‘). E sull’apostrofo – che, lo ricordo, è quel segno paragrafemico (che parolone eh…!) che si inserisce per indicare una vocale caduta in favore di quella che seguiva, ed evitare così farfugliamenti labiali e vocali – non dovrebbero esserci grossi problemi.
Oddio, a dire il vero c’è ancora qualcuno che si dimentica che un amico non vuole l’apostrofo, mentre un’amica sì, che un incessante bisogno non lo vuole, mentre un’incessante caduta di stile lo esige…ma vabbè!

Quel che invece pare ancora essere un mistero per molti, svelato soltanto alla conoscenza di alcune menti eccelse, è  la scrittura di qual è, che NON vuole l’apostrofo. Non lo vuole. Ok?! Intesi?! Capito??! Smettetela quindi di farmi sanguinare gli occhi e far cadere di botto ciglia e sopracciglia con “qual’è”. BASTAAAAA,  abbiate pietà!!!

Perchè non è che una volta appresa la regoletta del “quando si incontrano due vocali la prima cade e si mette l’apostrofo” la si applica ovunque, sempre e comunque…! No. Non funziona così!
E per aiutarvi a ricordare questa piccola eccezione – piccola, ma fondamentale per dimostrare di conoscere davvero la vostra lingua madre – vi spiego anche il perchè.
La “E” di QUALE che pare scomparire non lo fa per effetto di un’elisione (che è invece quel che accade in una amica/un’amica e che ha nell’apostrofo il suo segno grafico), ma di un’apocope vocalica (ovvero: caduta di suoni in fine di parola), o troncamento. Fenomeno, l’apocope, che – meraviglia delle meraviglie – si produce anche davanti a consonante. Per esempio: “Qual buon vento vi porta?”. Se ne deduce quindi che in caso di apocope non si apostrofa mai! M-A-I.

A tal proposito vi copio e incollo quanto scrive lo Zingarelli 2012 alla voce “quale”:

“Nel caso di caduta della sola vocale finale davanti a parola che comincia per vocale resta spesso il dubbio se si tratti di elisione o di troncamento e cioè se si debba mettere l’apostrofo. Per esempio: buon anno o buon’anno? qual è oqual’è? pover uomo o pover’uomo? un artista o un’artista? Il problema si può facilmente risolvere.
Se la parola accorciata può essere posta davanti ad un’altra parola dello stesso genere che comincia per consonante, questo significa che tale parola non richiede elisione perché è già di per sé compiuta. È una forma tronca, non ci vuole l’apostrofo. Per es. buon davanti a parola maschile che comincia per consonante non si modifica: buon compleanno,buon pranzo; potrò quindi scrivere buon anno, buon appetito, ecc. Al contrario, buon davanti a parola femminile che comincia per consonante non si può dire: buon donna, buon maestra sono forme inaccettabili, occorre dire buona.Poiché l’aggettivo buona si elide davanti a vocale, scriverò: buon’amica, buon’alimentazione. Per lo stesso motivo scriverò qual è, qual auspicio, qual amica, qual angoscia (senza l’apostrofo: posso dire infatti qual buon vento, qual cumulo di errori ed anche, al femminile, qual grazia, qual testardaggine). Scriverò invece pover’uomo, trattandosi di elisione (infatti non posso scrivere pover car0, pover figlio, bensì povero caro, povero figlio). Quanto a un artista, se si tratta di un uomo lo scriverò così, senza apostrofo (in quanto posso dire un cane, un leone), ma scriverò un’artista(= una artista) se si tratta di una donna (appunto perché non posso dire un donna, un sedia, bensì una donna, una sedia)”.

Ok?!Tutto chiaro, ora??!
Quindi d’ora in poi mettetevi in tasca quell’apostrofetto malefico e utilizzatelo solo quando serve davvero…di grazia!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...